Albo On-line

Albo on line

Opearazione Trasparenza

Operazione Trasparenza

.

 

.

 

Cambio di Residenza

Cambio

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Amministrazione trasparente

 

Differenziamoci

Pec

Posta del Comune

Fotogallery

     scogliera

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Notizie non disponibili

Benvenuti nel sito del Comune di Africo

 

                                                              Sede di Rappresentanza:
            

Africo


      Piazza Municipio - 89030 Africo (RC)

      CENTRALINO: 0964-991109 FAX: 0964 - 991325

      

      Tutta la corrispondenza indirizzata al Comune tramite posta elettronica dovrà pervenire esclusivamente ai seguenti indirizzi e-mail:

      P.E.C. Ufficio Protocolloprotocollo.africo@asmepec.it

     

      Posta ordinaria:  protocollo@comune.africo.rc.it

 

 Partita IVA: 00936740802 - Codice Fiscale: 81000830802

 

OBIETTIVI DI ACCESSIBILITA': https://accessibilita.agid.gov.it/obiettivi-accessibilita/2019/comune-di-africo/99373

     

Si comunica che il Comune di Africo ha designato l' Asmenet soc. cons. a.r.l. con sede in Lamezia Terme, Via Giorgio Pinna, 29, in qualità di Responsabile della Protezione dei dati personali (RDP) ai sensi dell'art. 37 del Regolamento UE 2016/679. 

e-mail: info@asmenetcalabria.it

telefono: 0965 418792

 

 

Piccolo centro agricolo, costruito negli anni Cinquanta in seguito alla disastrosa alluvione che rovinò il vecchio abitato che sorgeva in una gola del torrente Aposcipo nel versante sud-orientale dell'Aspromonte. L'antico centro, casale prima di Bova, fu fondato nel periodo delle incursioni saracene, verso l'XI secolo. Ancora visibili i resti di un monastero bizantino e la chiesa di San Leo del XVII secolo.

Notiziario

"GIORNO DELLA MEMORIA"

“Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l'indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare.“

Liliana Segre

 

  giornata memoriagiornata memoria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella mattinata odierna, presso i locali del plesso di Africo dell’Istituto comprensivo Brancaleone-Africo, alla presenza dei Commissari straordinari Viceprefetto Ester Libertini e Dott.ssa Carla Fragomeni, del Capitano della Compagnia dei Carabinieri di Bianco Luigi Garrù e del Maresciallo della Stazione dei Carabinieri d Africo Gianluca Varesano, si è svolta una cerimonia per celebrare il “Giorno della Memoria”, istituito con Legge 20 luglio 2000, n. 211.

 

Nel corso dell’evento, organizzato dalla Dirigente scolastica Dott.ssa Lucia Zavettieri e dalle insegnanti del plesso, gli alunni delle classi I A della scuola secondaria di primo grado e V A e V B della scuola primaria hanno ricordato lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e tutti deportati militari e politici nei campi nazisti attraverso la lettura di brani e la recitazione di poesie sull’argomento. 

 

La manifestazione si è conclusa con la piantumazione di un alberello di ulivo nel cortile della scuola a cura dell’amministrazione comunale. 

 

Africo, 30 gennaio 2020

 

 

indietro

 


C O M U N E   D I   A F R I C O

89030 - Provincia di Reggio Calabria

Tel. 0964/991109 - Fax 0964/991092

Partita IVA n. 00936740802 - Cod. Fiscale 81000830802

Ufficio Tecnico

 

Prot. n. 4509 del 13 / 08 / 2014

 

 

AVVISO ALLA CITTADINANZA 

PAGAMENTO DEL CANONE IDRICO

 

Questo Ente sta procedendo al recapito, agli utenti inadempienti con il pagamento del canone dell’acqua potabile, della comunicazione di messa in mora.

Al riguardo, si richiama l’attuazione dell’articolo 69 del vigente regolamento comunale per la gestione del servizio idrico, il quale prevede che: ………“In caso di ritardo nei pagamenti dovuti a qualsiasi titolo, gli utenti sono tenuti, oltre al pagamento dovuto, anche a quello di una penale, nella misura stabilita per la riscossione delle imposte dirette.

La morosità dà inoltre diritto all’Ente gestore di sospendere la somministrazione dell’acqua, senza preavviso e senza l’intervento dell’Autorità Giudiziaria e senza che tale sospensione possa comunque esonerare l’utente dall’obbligo dei pagamenti fino alla scadenza dell’abbonamento, salvo i casi di rescissione.

L’utente moroso non potrà mai pretendere risarcimenti di danni per la sospensione dell’erogazione.

In caso di ripristino dell’erogazione l’abbonato moroso pagherà oltre le somme per arretrati, penalità ed interessi di mora, le altre spese che l’Ente gestore incontrasse per la rimessa in servizio dell’impianto e per conseguire i pagamenti, ed i diritti per la sospensione e la riattivazione della concessione.

Tanto, premesso vorranno gli utenti interessati recarsi presso il competente Ufficio Tributi dell’Ente al fine di provvedere al pagamento di quanto dovuto.

 

Africo, lì 12.08.2014

 

                                                                                                                       F.to

 

La Commissione Prefettizia

F.to TANCREDI – MICUCCI - LAINO

Comune di Africo

Partita I.V.A. 00936740802

 

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.289 secondi
Powered by Asmenet Calabria